GARANZIE SUI PRODOTTI: COME UTILIZZARLE

I prodotti difettosi.

Che fastidio.

Cellulari, bracciali, giochi, tecnologia, abiti che difettano pochi giorni dopo averli comprati o addirittura  non funzionano appena comprati.

Fastidio!

Cosa puoi fare?

La soluzione è utilizzare la garanzia!

# GARANZIA LEGALE E COMMERCIALE

Su ogni prodotto acquistato vi sono due tipi di garanzia.

Vediamo le differenze:

GARANZIA LEGALE

L’art. 129 del Codice del Consumo stabilisce che nel caso in cui tu riceva un prodotto difettoso hai il diritto di chiedere al venditore la riparazione o la sostituzione del prodotto stesso.

La scelta della soluzione (riparazione o sostituzione) spetta unicamente a te consumatore.

Tuttavia per la legge non puoi scegliere una soluzione che sia eccessivamente onerosa per il venditore rispetto ad un’altra.

Quando si ha un prodotto difettoso?

Quando il prodotto presenta evidenti difetti di produzione, fabbricazione o conservazione che ne pregiudica in modo rilevante la funzionalità o il valore.

La garanzia è valida anche nel caso in cui il prodotto non sia conforme al contratto concluso alla vendita ovvero quando il prodotto non è quello indicato nella pubblicità o reclamizzato dallo stesso venditore.

COME UTILIZZARLA

• Dal momento in cui ti accorgi del difetto avrai due mesi per comunicarlo al venditore

• La garanzia ha una validità di due anni dalla consegna del prodotto

Conserva i documenti  dell’acquisto come lo scontrino o la fattura, ovvero un documento che possa dimostrare la data dell’acquisto e di consegna del prodotto.

• Se il difetto si manifesta entro 6 mesi dalla consegna si presume che il difetto sia originario e quindi puoi limitarti a consegnare il prodotto al negoziante.

•Se il difetto si manifesta dopo 6 mesi, dovrai dimostrare che il vizio del prodotto era già presente alla consegna.

• La comunicazione deve avvenire per scritto e inviata attraverso raccomandata a/r.

GARANZIA COMMERCIALE

La garanzia commerciale è facoltativa del produttore.

Questa viene normalmente offerta dal produttore, la durata è stabilita dallo stesso e di solito viene data per invogliarti a comprare il prodotto.

Ad esempio può prevedere:

• Il prolungamento della garanzia legale;

• Servizi aggiuntivi come ad esempio delle riparazioni non considerate nella garanzia legale prevista per legge;

• La formula “soddisfatti o rimborsati”.

 

Hai bisogno di utilizzare la garanzia legale? Ecco qui il modello scaricabile.

 

 

Non hai tempo di scriverla oppure la situazione è più complessa? Scrivimi, esponimi il problema e ti contatterò con la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Contattami per ricevere velocemente un preventivo!

.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *